Skip to main content
il bontage

4 consigli per farsi sottomettere e godere con tecniche bondage

50 sfumature di bondage: 4 modi sicuri per fare sesso legati

In cosa consiste questa perversione erotica riportata in numerosi annunci BDSM (Dominazione & Sottomissione; Sadismo & Masochismo)? E come fare per testarla sul/la tuo/a partner senza finire in ospedale?
Il bondage è uno tra i più rinomati giochi erotici di coppia che abbracciano una sequela di fantasie sessuali, condivise da ambo le parti, fondate su una sorta di “squilibrio di potere” tra domato/a e domatore/ice; tra perverso/a e autolesionista.
Nodi strettissimi, tovaglioli opprimenti e posizioni sessuali azzardate possono mettere a rischio l’incolumità del/la partner. Allora perché non definire una parola d’ordine da pronunciare nel momento in cui il gioco inizia a diventare nocivo? Perché non sperimentare qualcosa di semplice e sicuro? Niente deve impedire il godimento.

4 modi per sottomettere e legare con dolcezza

Tu e il/la tuo/a partner volete rendere più eccitante la vostra relazione provando qualcosa di nuovo come la “sottomissione”? Ecco 4 modi per attuare dolcemente questa pratica sessuale.

Come legare i polsi

Attenendoci ai suggerimenti di un esperto in materia, il sistema più adatto è il seguente: la persona sottomessa deve mettere le braccia dietro la schiena con i palmi delle mani che si toccano. Dopodiché, fai un nodo al centro della corda e passalo sui polsi. Stringi e tira i due capi delle corde insieme. Ricordati di non stringere troppo, il necessario affinché la persona legata possa liberarsi senza problemi. Infine, dividi entrambi i capi della corda facendo passare uno verso l’interno e l’altro verso l’esterno.
Completa il tutto fino a legare i due capi con una solo annodatura.

Soft bondage: come legare le caviglie

É possibile legare le caviglie del/la partner senza fargli/le male? Certo che sì! Nei prossimi due paragrafi ti spiegheremo come fare.

Caviglie affiancate

Oltre ai polsi, puoi legare anche le caviglie. Prima di procedere fai sedere o stendere la persona onde evitare che cada.
Il sistema più semplice per legare le caviglie è affiancare l’una all’altra: prendi una fune di circa 3 m e piegala a metà in modo da formare una specie di arcata. Una volta fatto questo, fai passare i due capi della corda nella volta affinché si crei un nodo intorno alle caviglie. Fai un altro giro nel senso contrario.
Ricorda: non stringere troppo, è sufficiente che le funi siano poggiate e mai sovrapposte così da non causare dolori o problemi di circolazione.
Per completare l’opera dividi i capi della corda, falli passare in direzioni opposte attraverso l’ “arcata” posta al centro delle caviglie e fai altri due giri di corda.
Concludi con un nodo semplice.

Caviglie incrociate

Gli esperti suggeriscono di adottare anche un altro sistema per “incatenare” le caviglie, perfetto per i novizi sebbene sia un tantino più difficile rispetto ai precedenti. In tal caso, le caviglie dello/a schiavo/a vanno accavallate e legate nella maniera spiegata poc’anzi.
Ad ogni modo, l’allacciatura sarà sì più scomoda, ma avrai il beneficio di immobilizzare del tutto il/la partner.

Bondage: gli accessori

La tecnica bondage, appartenente al BDSM, ossia a quella vasta gamma di giochi erotici attinenti al sadomaso, implica l’utilizzo di accessori specifici. Pertanto, ti consigliamo di non tralasciare questo quarto ed ultimo consiglio: scegliere i giocattoli giusti affinché tu e il/la tuo/a partner possiate vivere un’esperienza indimenticabile dando libero sfogo alla vostra creatività.
Ma quali sono gli erotic toys più usati? Scopriamolo insieme!

Bondage romantic: i giocattoli sessuali per una notte da Fanny Hill

Per praticare l’arte del bondage, normalmente si acquistano degli accessori creati per questo tipo di situazioni.
Raffazzonare o reimpiegare oggetti non adatti a tale pratica, potrebbe mettere a repentaglio l’integrità della coppia. Pertanto ti raccomandiamo di rivolgerti a venditori specializzati.
Eccoti una lista dei sex toys più venduti:

  • manette peluche;
  • corde per bondage (ben diverse dai modelli tradizionali);
  • bavaglio;
  • divaricatori anali/vaginali.