Skip to main content
piacere bdsm

Piacere BDSM: dove il bondage si tinge di realismo

Che cos’è il BDSM? L’acronimo significa schiavitù, dominanza, sadismo e masochismo e la pratica è in circolazione da molto tempo. Recentemente l BDSM è andato alla ribalta grazie alla serie di film 50 sfumature, anche se in maniera parziale e irrealizzabile per la persona media.
Se sei curioso di conoscere questa forma di gioco sessuale eccentrico devi sapere che non è necessario avere mezzi da film, tutto ciò che ti serve è tanta fantasia. Il BDSM è accessibile a tutti coloro a cui piace mettersi in gioco in modo stravagante e fuori dal mainstream.
Questa forma di gioco sessuale trasforma le moderne dinamiche tra partner, in quanto sovverte le idee tradizionali secondo cui in camera da letto dovrebbe valere la parità. Si tratta di assumere dei ruoli e di accettarli in modo da goderne al massimo delle potenzialità.
Il BDSM ti permette di diventare un dominatore assetato di potere o un sottomesso, dipende soltanto da quanto sei disposto a metterti in gioco.
Sebbene alcune caratteristiche del BDSM siano ben definite, ad esempio l’attrezzatura per bondage, i dispositivi di frusta e i morsetti per capezzoli, la pratica è aperta a continue modifiche dettate dalla fantasia e dall’immaginazione dei partner.

Per provare il massimo piacere BDSM visita il sito www.piacerebdsm.it e scopri tutto ciò che la tua immaginazione può tramutare in realtà. Ecco alcune idee:

– Lega il tuo partner o lasciati legare

Legare il partner e immobilizzarlo è una delle mosse classiche del BDSM. Limitare il movimento conferisce una sorta di eccitante controllo sul partner, che non potendo compiere scelte fisiche deve semplicemente sdraiarsi e divertirsi.

– Provoca un leggero dolore con qualche schiaffo e sculacciata

Un altro principio fondamentale del BDSM è sculacciare e schiaffeggiare il partner, provocandogli un po’ di dolore che in una gran parte di persone ha l’effetto di aumentare il piacere fisico. Attenzione alla moderazione: se il dolore diventa troppo acuto il gioco si interrompe, si deve essere in grado di distinguere la provocazione fisica dalla violenza, che è totalmente deleteria e rappresenta il contrario del BDSM. Ferma e risoluta gentilezza, questa è la strada.

– Aiutati con alcuni dispositivi

I dispositivi non sono per tutti i gusti, ma ad alcune persone piacciono molto. Alcuni riproducono gli aspetti sottomessi del BDSM, inclusi bavagli di palla, collari per cani e guinzagli. Altri sono destinati a causare un lieve e piacevole dolore, come morsetti per capezzoli o mollette. Anche i giocattoli sessuali normali possono svolgere un ruolo in questo tipo di giochi, a condizione che tutti siano d’accordo su come vengono utilizzati. Se il partner non apprezza un particolare aggeggio o pratica, inutile insistere o il gioco si interromperà

– Limita i sensi del tuo partner

Indossare o far indossare bende o maschere per ridurre la vista, utilizzare tappi per le orecchie per ridurre l’udito, sono pratiche che hanno l’effetto di potenziare il piacere in quanto il partner tende ad acutizzare gli altri sensi per godere ancora di più. Sii responsabile e non passare mai il segno, arriva solo fin dove la volontà è condivisa.

– Detta le regole del gioco

Il gioco di ruolo tra dominante e sottomesso deve avere delle regole, e di conseguenza una punizione per ogni regola infranta: decidi prima di iniziare quale sarà la punizione, che può essere un bacio, una stretta maggiore o altro che la tua fantasia ti solletica, e somministrala ogni volta che le regole del gioco non vengono seguite

Qualunque sia il percorso che il tuo gioco BDSM seguirà, ricordati sempre di agire nel rispetto di te stesso e del tuo partner. Ogni pratica condivisa risulta piacevole solo se entrambi gli attori sono sulla stessa lunghezza d’onda e vogliono le stesse cose. Evita qualsiasi tipo di costrizione e non andare mai oltre ciò che fa star bene te stesso e il tuo partner. Così godrai appieno del piacere BDSM.